Unione dei Comuni
Argenta | Ostellato | Portomaggiore
Condividi questa pagina:
Home page | Pagina corrente: Protezione Civile

Protezione Civile

Tutto quello che dovete sapere....

protezione civileL'Italia è un Paese ad alto rischio.
Terremoti, alluvioni, frane, eruzioni vulcaniche, incendi. Rischi naturali cui si sommano a quelli legati alle attività dell'uomo, che contribuiscono a rendere fragile il nostro territorio. Previsione e prevenzione dei rischi, soccorso delle popolazioni colpite, contrasto e superamento dell'emergenza e mitigazione del rischio sono le attività di protezione civile individuate dalla legge n. 225/92, istitutiva del Servizio Nazionale.

Obiettivi principali di queste attività – che il Dipartimento indirizza, promuove e coordina in collaborazione con i governi regionali e le autonomie locali – sono la tutela delle persone e la salvaguardia del territorio. L'attività di previsione – svolta con il concorso di soggetti scientifici e tecnici competenti – mira a valutare gli scenari di rischio e, quando possibile, a preannunciare, monitorare, sorvegliare e vigilare gli eventi e i livelli di rischio attesi.
Allertamento, pianificazione, formazione, diffusione della conoscenza della protezione civile, informazione alla popolazione, esercitazioni e applicazione della normativa tecnica sono i principali strumenti di protezione civile per la prevenzione dei rischi sul territorio e hanno l'obiettivo di evitare o limitare i danni in caso di emergenza. L'attività di soccorso consiste, invece, nell'insieme degli interventi di prima assistenza alle popolazioni colpite. Il superamento dell'emergenza, infine, consiste nell'insieme delle iniziative necessarie per rimuovere gli ostacoli alla ripresa delle normali condizioni di vita nei territori colpiti.

Link al sito regionale per gli ultimi bollettini meteo

I NOSTRI RISCHI
Il nostro territorio è soggetto non a tutti i rischi, ma ad alcuni in particolare.
Qui vi diamo tutta una serie di indicazioni, spiegazioni e consigli di carattere generale ... molto importanti, con cui tutti dovrebbero prendere una certa confidenza per poterne esorcizzare le paure e prepararsi qualora dovessero verificarsi.
I consigli non sono nostri, ma sono ben più autorevoli e predisposti dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile. 

Rischio sismico
Rischio meteo-idrogeologico
Rischio incendi
Rischio industriale

FENOMENI METEO-IDROGEOLOGICI più frequenti da noi:

Alluvione


Si verifica quando le acque di un fiume non vengono contenute dalle sponde e si riversano nella zona circostante arrecando danni a edifici, insediamenti industriali, vie di comunicazione, zone agricole.

Temporali e fulmini

Insieme di fenomeni che si sviluppano, tipicamente in maniera concomitante, in imponenti nubi temporalesche, dall'aspetto rigonfio e dallo sviluppo verticale, detti cumulonembi.
cosa fare in caso di temporali
saperne di più sui temporali


Rovesci di pioggia o grandine

Precipitazioni, associate a un temporale, caratterizzate da variazioni di intensità rapide e notevoli che possono dare luogo a scrosci di forte intensità.

Neve e gelo

Quando le temperature si avvicinano allo zero le precipitazioni assumono carattere di neve. Successivamente possono formarsi anche lastroni di ghiaccio su strade e marciapiedi.

Nebbia

Quando l'aria risulta particolarmente stagnante e l'umidità si condensa in piccolissime gocce d'acqua possono formarsi banchi di nebbia. In particolare, si manifestano in autunno o in inverno, in zone basse o depresse.

Subsidenza e sprofondamenti

La subsidenza consiste in un lento processo di abbassamento del suolo causato da fattori geologici ma aggravato anche dall'azione dell'uomo.

Venti e mareggiate

In particolari situazioni meteorologiche, intense correnti che possono insistere più o meno a lungo su aree molto estese del territorio nazionale danno luogo a forti venti sulla terraferma e all'intensificazione del moto ondoso sui mari.

Ondate di calore

Le ondate di calore sono condizioni meteorologiche estreme che si verificano durante la stagione estiva, caratterizzate da temperature elevate, al di sopra dei valori usuali, per periodi prolungati.

Crisi idriche

Prolungati periodi di scarse precipitazioni possono determinare "crisi idriche" ovvero situazioni di emergenza idrica in gran parte del territorio nazionale.

Erosione costiera

A causa della diminuzione del trasporto solido dei fiumi alle spiagge, in numerosi litorali la linea di costa è arretrata. Il fenomeno è aggravato anche dalle mareggiate che contribuiscono a modificare la linea di costa.





freccia-giu Allegati

Convenzione_UNIONE_pc
Dimensione file: 178 kB [Nuova finestra]

Delibera unione PC
Dimensione file: 221 kB [Nuova finestra]

Presentazione protezione civile unione
Dimensione file: 1382 kB [Nuova finestra]

Argenta
Ostellato
Portomaggiore
stemma-argenta
stemma-ostellato
stemma-portomaggiore
[Provincia di Ferrara]
ANAGRAFICA

Unione dei Comuni Valli e Delizie
Piazza Umberto I, n. 5 - 44015 Portomaggiore
Provincia Ferrara - Regione Emilia Romagna - Italy
Codice fiscale: 93084390389
P.E.C.: protocollo@pec.unionevalliedelizie.fe.it
Si autorizza l'uso di parte del contenuto di questo sito, previa richiesta di autorizzazione, specificandone l'utilizzo.
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma (smarthphone e tablet compresi) o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0.
Sito realizzato da Punto Triplo Srl.
Area riservata