Unione dei Comuni
Argenta | Ostellato | Portomaggiore
Condividi questa pagina:
Home page | Sicurezza e Controllo | Pagina corrente: Regolamento di Polizia Urbana

Sicurezza e Controllo » Regolamento di Polizia Urbana

Regolamento di Polizia UrbanaIl "Regolamento per la convivenza civile, la sicurezza e la qualità della vita" approda finalmente in Unione nella seduta consiliare del 29 aprile 2015, in una versione rivista e corretta e - soprattutto - orientata a semplificare.

Scarica il Regolamento 
Scarica la delibera
Scarica la brochure

L'importanza di questo strumento la si può cristallizzare principalmente in tre ordini di motivi.
Il primo, più importante, è educativo. Nei suoi 5 capitoli principali cerca di sviluppare - omogeneizzare, all'interno dei sei comuni - una particolare sensibilità su vari temi quali il decoro e la sicurezza, la conduzione di animali in luogo pubblico, l'ambiente e e il rispetto del prossimo ... in buona sostanza cerca di strutturare un ragionamento in base al quale tutti insieme dovremmo contribuire a mantenere di buon livello la qualità della vita a cui siamo storicamente abituati. Non è solo un insieme di norme e regole che detta sazioni e comportamenti, è un moderno strumento di riferimento per i cittadini dell'Unione - e per chi soggiorna sul nostro territorio - che definisce delle azioni e dei principi che, se rispettati, ci aiutano a mantenere un alto livello di servizi e ci fanno percepire il nostro territorio come un bel posto in cui vale la pena di vivere.

Il secondo motivo è legato ai comportamenti ed alla "trasparenza". Vivere in tre comuni inseriti in una Unione e avere, per ciascun comune, regole diverse rispondenti a tempi e logiche diverse è assurdo, anacronistico e - soprattutto - illogico. E' privo di logica per un cittadino di Argenta che se si reca a Portomaggiore o Ostellato dover adottare comportamenti diversi per identici comportamenti, ed è illogico per noi operatori che a fronte di questo comportamento dobbiamo applicare sanzioni diverse (e magari da una parte sanzionare e dall'altra no).
Vogliamo dare così regole certe per tutti e in qualunque parte dell'intero nostro territorio, e comportarci con tutti nello stesso identico modo .... dare il senso che questo territorio risponde alle stesse sollecitazioni, regole e principi di rispetto dell'ambiente in generale. Lo stesso comportamento o è virtuoso dappertutto o è una trasgressione dappertutto, e lo strumento da osservare e rispettare è uno solo: non dobbiamo cambiare "prospettiva" usciti dal territorio comunale, dobbiamo cercare di diffondere ed educare al rispetto di semplici regole di tolleranza e coabitazione all'interno dei confini di tutta l'Unione.
In realtà stiamo andando anche oltre, e lo stesso modello di strumento regolamentare è adottato in forma pressochè uuale anche su altri territorio confinanti: ancora di più il cittadino che si sposta avrà certezze e indicazioni sui comportamenti da tenere sempre più omogeee, ma questo è un altro discorso che si farà più avanti.

L'ultimo motivo è "storico", perchè introduciamo una regola comportamentale che valga per tutti. Stiamo continuando, insieme a tutte le strutture dell'Ente-Unione, nel processo di restyling, riammodernamento e semplificazione dell'enorme massa di regole (in qualsiasi campo) che regolavano in modo diverso l'organizzazione dei nostri comuni: riunire e dare strumenti unici e condivisi è la più alta forma di semplificazione e trasparenza che ci è dato di fare, e secondo il mandato della nostra Amministrazione cerchiamo di farlo al meglio.

freccia-giu Allegati

Convivenza civile brochure
Dimensione file: 4424 kB [Nuova finestra]

Regolamento polizia urbana
Dimensione file: 523 kB [Nuova finestra]

Argenta
Ostellato
Portomaggiore
stemma-argenta
stemma-ostellato
stemma-portomaggiore
[Provincia di Ferrara]
ANAGRAFICA

Unione dei Comuni Valli e Delizie
Piazza Umberto I, n. 5 - 44015 Portomaggiore
Provincia Ferrara - Regione Emilia Romagna - Italy
Codice fiscale: 93084390389
P.E.C.: protocollo@pec.unionevalliedelizie.fe.it
Si autorizza l'uso di parte del contenuto di questo sito, previa richiesta di autorizzazione, specificandone l'utilizzo.
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma (smarthphone e tablet compresi) o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0.
Sito realizzato da Punto Triplo Srl.
Area riservata